Prevenzione e terapie con gli alimenti

Conoscere le malattie più frequenti per evitarle. Manuale illustrato con disegni e fumetti.

Una dieta prevenzione cancro

Imparare a mangiare bene, deve essere una abitudine di tutti i giorni . Il nostro corpo è come un orologio deve essere mantenuto molto bene , e allora funzionerà a lungo senza dover ricorrere a “tecnici" per le riparazioni o ancora peggio ...(oggi sembra che tutto sia risolvibile con i trapianti.!.)... alla sostituzione di alcune “parti di ricambio” !!. Senza sapere che poi saranno schiavi di farmaci antirigetto per tutta la vita restante!. Prevenire quindi è meglio che curare !

La dieta, deve essere ricca di fibre, povera di grassi saturi (specialmente grassi animali) e includere porzioni abbondanti di frutta e di verdura, ricche di fibre spazzine. Dovrebbe inoltre ridurre al minimo o escludere l'alcool. Le diete migliori sono in questa ottica le diete vegetariane.


Corretta Alimentazione : Con una alimentazione variata e completa di frutta e ortaggi non solo ci si nutre bene, ma si riduce anche di un terzo il rischio di sviluppare tumori, diabete, patologie cardiache e coronariche ed altre malattie altrettanto diffuse.

Sequestri dei NAS !

CREMONA - Nel formaggio avariato e putrefatto c'era di tutto. Vermi, escrementi di topi, residui di plastica tritata, pezzi di ferro. Muffe, inchiostro.
Era merce che doveva essere smaltita, destinata ad uso zootecnico. E invece i banditi della tavola la riciclavano. La lavoravano come prodotto "buono", di prima qualità.

 

BRESCIA- Il Nas di Brescia ha sequestrato 21 tonnellate di Grana padano Dop, pari a 700 forme.

I carabinieri intervenuti avevano rilevato la presenza di 55 forme di Grana padano in maturazione non correttamente conservate, invase da insetti e con ingente presenza di muffe superficiali.

Immediato era scattato il sequestro del prodotto e la richiesta di sospensione dell'attività del caseificio, per consentire lavori di manutenzione e pulizia, che è stata disposta dalla autorità sanitaria qualche giorno dopo. Incurante del divieto, il titolare del caseificio ha però proseguito l'attività produttiva. Una nuova ispezione ha portato al sequestro di altre 635 forme di Grana padano.

L'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Brescia per produzione e detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione, invasi da muffe e parassiti, oltre che per inosservanza dei provvedimenti impartiti dall'autorità.

Altro buon motivo per stare lontani dai grassi saturi che procurano anche il colesterolo.


Alimentazione Industriale .

Dichiara testualmente la FAO nel suo report: "Produzione industriale di bestiame e rischi per la salute globale"- "Il rischio di trasmissione di malattie dagli animali all'uomo aumenterà nel futuro, a causa dell'aumento della popolazione umana e animale, cambiamenti nella produzione di carne, l'emergenza delle reti mondiale agro-alimentari e un significativo aumento della mobilità delle persone e delle merci".

 

OMS: Lampade abbronzanti pericolo cancro !

ROMA - I raggi ultravioletti delle lampade abbronzanti, finora classificati come "probabilmente cancerogeni", da oggi diventano "cancerogeni", secondo quanto ha stabilito l'agenzia per la ricerca sul cancro dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). E' un gruppo di 20 esperti, provenienti da nove paesi, ad aver esaminato gli studi che hanno portato alla decisione di elevare il grado di rischio di lettini e cabine abbronzanti. Le conclusioni degli scienziati saranno pubblicate sulla rivista medica Lancet Oncology.  

La Food and Drug Administration

(FDA) americana ha emesso un avviso sui possibili danni del paracetamolo, farmaco da noi conosciuto comunemente come Tachipirina, Efferalgan, ecc., chiedendo una limitazione del medicinale a 325 mg per compressa.

In Italia esistono confezioni da 125 a 1000 mg di paracetamolo e il farmaco non e' soggetto a prescrizione medica, il che puo' indurre il paziente a considerarlo "innocuo" nonostante le indicazioni contenute nei foglietti illustrativi sui possibili danni epatici, renali, del sangue nonche' delle reazioni allergiche che puo' scatenare.

Il paracetamolo e' un antifebbrile, antinfiammatorio e analgesico.

La diffusione dei farmaci da banco, per i quali non e' necessaria la prescrizione medica, puo' indurre a sottovalutare gli effetti collaterali che qualsiasi farmaco puo' produrre.

METALLI PESANTI E MALATTIE DEGENERATIVE!

L’elevatissimo inquinamento ambientale nel quale viviamo mette a dura prova la capacità detossificante del nostro organismo, il quale non ce la fa più a fronteggiare un simile avvelenamento e va in affanno con il risultato che questi metalli pesanti rimangono imprigionati nel nostro corpo provocando numerosissimi danni. ...segue