VITAMINE !!
  

Grigliate: Barbecue, Arrosti !   

     fumetto Marisa Poliani

disegni-mp

Attenti al  piatto !

La  carne   annerita      e bruciacchiata non fa bene: contiene benzopirene e ammine eteroclicliche che sono composti cancerogeni.

" barbecue contengono diossina in dosi  7  volte superiore a quella ammessa per i camini degli inceneritori e respirare per due ore i fumi di una grigliata equivale al contenuto in diossina di 220mila sigarette" (*).!

 

 

(*) Robin des Bois: Food Standards Agency


 

LE GRIGLIATE !!.?

Sono quattro milioni le famiglie italiane che amano le grigliate, il barbecue.
E che nella buona stagione si esercitano davanti a fuochi, griglie, bistecche, salsicce e bruschette. Una occasione per stare insieme, ma, (c'e' sempre un ma!) occorre fare molta attenzione!!. .

 

Consigli ?

Dobbiamo quindi rinunciare alle grigliate? Certo che si !! Pensate a quanti boschi vanno in fumo per questa bella usanza !! 
Ma e' la quantità che fa il veleno, vale a dire che se la grigliata si fa ogni tanto, come accade nella maggioranza dei casi, il danno e' limitato e riassorbibile. (Forse...)

Altra storia e' quella di chi si   fa una bistecca alla brace tutti    i giorni.  (molto pericoloso !)   In questo specifico caso suggeriamo: di fare subito un accurato controllo allo stomaco e  al  colon !!.

Primi consigli sono quelli di  evitare la fiamma viva che carbonizza la carne. Di ricoprire   la brace con un po' di cenere per avere una temperatura meno   alta . Di usare palette per girare     il prodotto. E ,  non usare i forchettoni     che bucano  e fanno fuoriuscire grassi e succhi che rendono   la carne piu' dura,  che a contatto con    il fuoco producono sostanze tossiche. Di stare lontani il piu' possibile dai fumi  (non e' necessario fissare lo sguardo   sulla salsiccia in cottura! solo a guardarla vi intossica !).

In ultimo evitate di mangiare la carne, cosi non avrete il problema di come cuocerla !

 

Cardiopatia e Alimentazione.

La correlazione tra : Cardiopatia e Alimentazione da sempre ha assunto un rilievo importantissimo, basti pensare che la patologia cardiovascolare insieme con quella oncologica e alla infortunistica stradale costituiscono il 55% delle cause di morte prematura..


avanti

 

             barbecue arrosti?

arte